Pizza con scarola e pizza al pomodoro

Per l’impasto io uso quello del bimby e mi trovo bene…diminuisco solo il lievito….

500 g.farina

200 ml.acqua

100 ml.latte

un cucchiaino sale

2 cucchiai di olio

una puntina di zucchero

6 g.lievito (in pratica è un quarto di dado)

15967b70659f97986026e325ee4cb119.jpg

per la scarola…..
ho ammosciato la scarola in padella con olio aglio sale olive capperi acciughe e pinoli…..non l’ho cotta completamente…l’ho solo ammosciata:-) ho foderato la teglia con un quarto di impasto e l’ho riempito di scarola….con il secondo quarto ho coperto….ho unto di olio la superficie e infornato a 200° per circa 40 minuti….ma questo dipende dal forno….io mi fido del colore:-)
297b4a12904ba10cca11935c17939c8b.jpg

con il resto dell’impasto invece…l’ho steso in una teglia unta…ho ricoperto di pomodorini precedentemente tagliati in due e conditi con olio sale e basilico….ho messo tutto sulla pizza e fatto cuocere….quando era quasi cotta ho messo pezzetti di provola affumicata e fatto sciogliere:-)
insomma…niente di particolare…una semplice pizza al pomodoro:-)
P.S. voglio segnalarvi il blog di Dolci e salati….è nuova e il suo blog merita di essere visitato:-)
Pizza con scarola e pizza al pomodoroultima modifica: 2008-06-12T08:55:00+00:00da unika93
Reposta per primo quest’articolo

20 pensieri su “Pizza con scarola e pizza al pomodoro

  1. Sono piuttosto imbranata nell’impastare… Per fare la pizza devo impastare gli ingredienti (il lievito lo sciolgo nell’acqua tiepida?) e poi far riposare 2 ore?
    Il Bimby cos’è esattamente? L’ho sentito nominare spesso. Serve forse per non impastare a mano 🙂 Nel caso lo voglio anch’io 😉 E’ molto costoso?
    Ciao!
    P.S. Com’è bella la tua pizza alla scarola, spero di riuscire anch’io di farla come la tua!

  2. Serena…si…il bimby è un robot che impasta trita e cucina…io lo adoro perchè a differenza degli altri robot non ha mille aggeggini…è un boccale e basta….costa tanto…almeno per me ma…merita davvero…costa poco più di 900 euro ma lo si può pagare a poco alla volta:-) si il lievito scioglilo nell’acqua tiepida e con questo caldo un paio di ore bastano:-)un bacione

  3. annamaria sei nei miei pensieri:-)stamattian stavo pensando alla cena ed ho pensato di afre una pizza ma lo sai io con l’impasto sto appiccicata!!!allora ho ritrovato la ricetta che mi desti tu per telefono per la pizza di coppia:-)ovvero per 2…è la stessa che è postata qui?cmq ti vengono buonissime!!!!bacioni

  4. ciao Annanaria….. le tue ricette sono sempre favolose questa pizza poi si lascia mangiare solo alla vista…. ieri ho fatto la quiche con i vustell seguendo al tua ricetta di sabato… non so che dire….semplicemente spettacolare sia gusto che di vista (per la vista avevo dubbi io sono una frana) grazie le ricette che lasci….voorei fare pure io un blog con le ricette tipiche della mia terra ma devo cercarle e…. sperimentarle che dici….. ciao 🙂

  5. Grazie Anna,
    non so davvero come ringraziarti!Non mi aspettavo tanto!
    Grazie a tutte voi bravissime cuoche che mi avete già cliccato..piano piano e bimba permettendo farò un giro nei vostri blogs!Ho molto da imparare…

    Grazie ancora!

    Ps: mi ha fatto dei complimenti “lapanciapiena” chiedendomi di visitare il suo blog..ma non è indicato sul suo profilo…se la conoscete con questo nome e sapete dirmi a che indirizzo la trovo ve ne sarei grata!Ciao

Lascia un commento